Archivio della categoria: Giunta Comunale

La Corte dei Conti assolve gli amministratori sanlazzaresi

 

 

Agripolis è uno spettro che si aggira, nel territorio bolognese, da circa trent’anni, tra inchieste e processi. Conclusi, però, in sede, sia civile sia penale, con assoluzioni. Sino a quando, un paio d’anni fa, la Corte dei Conti ha voluto verificare meglio la legittimità dei pagamenti effettuati da alcuni Comuni a favore dei legali coinvolti nella difesa degli amministratori, rinviando a giudizio alcuni tecnici e numerosi amministratori di più mandati, in relazione alla difesa del sindaco Sonia Parisi e dell’assessore Ezio Bittoni. I danni sarebbero stati relativi al rimborso di euro 99.637,96, di cui alla deliberazione del Consiglio comunale n. 72 del 2003, contestata al sindaco Aldo Bacchiocchi e ad una ventina di consiglieri comunali; al rimborso spese di euro 37.093,92, di cui alla deliberazione del Consiglio comunale n. 41 del 27 giugno 2006, contestata al sindaco Marco Macciantelli insieme ad una quindicina di consiglieri comunali. Adesso, la notizia dell’assoluzione, che chiarisce come sia stato fatto un uso trasparente e corretto delle risorse del Comune.  All’interno le dichiarazioni di Corrado Fusai e del sindaco Macciantelli

Continua a leggere

Infilitrazioni mafiose, no al gossip e a polemiche strumentali…

 

Abbiamo chiesto all’ Assessore Leonardo Schippa di fare chiarezza rispetto ad articoli apparsi sugli organi di informazione in merito al rischio di infiltrazione mafiose a San Lazzaro in base anche alle dichiarazioni del consigliere Bertuzzi rappresentante della Lista Civica Noi Cittadini. Ecco la nota dell’assessore che ha preparato per il nostro sito dove mette la parola fine agli spettri evocati dal rappresentante dell’opposizione.

 

Rafforzare l’impianto normativo e legislativo per evitare le infiltrazioni mafiose negli appalti pubblici è cosa seria, importante, che deve essere affrontata seriamente e con priorità assoluta.

Inquinare questo tema con polemiche strumentali e pretestuose ci allontana dall’obiettivo. E’ cio che purtopppo è accaduto a San Lazzaro di recente.

Infatti nelle ultime settimane abbiamo assistito ad una strampalata polemica della lista civica del nostro Comune, la quale evocava lo spettro di infiltrazioni mafiose in riferimento all Piano Operativo Comunale.

Lo stesso contenuto proposto dal consigliere Bertuzzi della lista civica è stato copiato in un’interrogazione proposta dai grillini del Movimento Cinque Stelle in consiglio regionale. Non è la prima volta che il consigliere Bertuzzi della lista civica fatica a confrontarsi con la legge regionale 20 del 2000, che disciplina il governo del territorio della Regione Emilia-Romagna.

Continua a leggere

Tante troppe polemiche, ma la realtà é un’altra…

 

Abbiamo chiesto al sindaco Marco Macciantelli di spiegarci il punto di vista dell’Amministrazione comunale relativamente alla vicenda dell’edificio tuttora in costruzione in via Galletta anche a proposito delle polemiche di cui si sono occupati di recente gli organi di informazione. Ecco la nota che il sindaco ha preparato per il nostro blog.


In relazione ad una domanda a risposta diretta, formulata dal collega Archimede Romagnoli nel giugno 2010, e, poi, ad un’interrogazione presentata in Regione dal Consigliere regionale Galeazzo Bignami, la cui risposta mi fu richiesta dal responsabile del Servizio Politiche abitative, Dr. Raffaele Lungarella, di nuovo in data 30 dicembre 2010 ho avuto modo di illustrare l’atteggiamento corretto tenuto dal Comune. 

Di fronte alla segnalazione di alcune presunte irregolarità contabili a carico di chi avrebbe avuto il compito di trattare, per l’azzonatore, la vendita degli alloggi, in data 30 novembre 2009, a tempo debito, vale a dire in tempi non sospetti, ben prima che emergessero altre problematiche o altre iniziative, ho trasmesso, con lettera a mia firma, alla Guardia di Finanza, riscontro della segnalazione pervenuta, attivandomi nel predisporre, insieme alla Giunta, la massima vigilanza da parte del Comune.

Detto in sintesi: chi ha denunciato per primo è stato il Comune di San Lazzaro, già in data 30 novembre 2009; altri si sono aggiunti dopo.

Continua a leggere

San Lazzaro contro la crisi

Martedì 13 ottobre 2009 si è tenuto, presso la Sala di Città del Palazzo Comunale di San Lazzaro di Savena, un Consiglio Comunale straordinario alla presenza delle organizzazioni imprenditoriali e sociali del nostro territorio sul tema della crisi economica e delle soluzioni concrete che l’Amministrazione Comunale può deliberare per alleviarne gli effetti in capo a famiglie e imprese.

Pubblichiamo qui sotto l’ordine del giorno sottoscritto dall’intera maggioranza consiliare di San Lazzaro (Partito Democratico, Sinistra per San Lazzaro, Italia dei Valori) e approvato nella seduta di ieri:

odg-crisi-economica

Il Partito Democratico di San Lazzaro di Savena ringrazia tutte le organizzazioni imprenditoriali e sociali intervenute nella seduta di ieri per il loro grande contributo e il continuo impegno allo sviluppo della comunità sanlazzarese.

crisi-013crisi-014