Archivio della categoria: Incontro con i cittadini

Circolo Strazzari, un cantiere per il welfare.

ombrello welfare 2Dopo il lungo impegno elettorale, torniamo ad avere il tempo per occuparci del percorso partecipato che come circolo democratico abbiamo messo in campo. Un dialogo sul welfare aperto a tutti, a chi vorrà esserci e a chi vorrà dare il proprio contributo per la comunità sanlazzarese. Orientativamente ci vedremo due volte al mese.

Per Marzo gli appuntamenti sono già fissati, ci vedremo Giovedì 21 e Giovedì 28, sempre alle ore 21 nel circolo Pd sul Ponte Savena.

Per il 21 cercheremo di riannodare le fila di un discorso interrotto ormai da quasi due mesi, lo faremo assieme ad Alberto Alberani e Giuliano Sacchi, entrambi promotori del forum welfare del Pd provinciale e del Circolo Passepartout di Via Galliera.

Per il 28 invece affronteremo un tema molto importante e molto sentito dalla cittadinanza, ovvero i servizi per l’infanzia. Lo affronteremo sopratutto ascoltando le persone, i gruppi e le associazioni che in questi ultimi anni si sono formati sul territorio.

Clicca qui per il volantino dell’iniziativa in formato PDF.

Festa delle Donna, ad Idice il consueto pranzo annuale.

FESTA DELLA DONNA 2013

La festa della donna è un appuntamento importante per il Partito Democratico di San Lazzaro. Ogni anno ad Idice  nella sede del Pd nella casa del popolo, oggi circolo “Enrico Berlinguer” si tiene un pranzo speciale. Anche quest’anno Pina e Paola hanno preparato un  gustoso menù. Per partecipare potete prenotarvi al seguente numero:
Pina: 338/4864137.

Festa dell’Unità, i dibattiti….

 

Tutte le info sui dibattiti

Elenco completo dibattiti clicca sull’immagine

Prossimi Appuntamenti

Mercoledì 13/07/2011 Piccolo Palco:

I Sindaci si confrontano

Giovedì 13/07/2011 Piccolo Palco:

DuePuntoZero: Parole e Politica al tempo di Internet

Venerdì 14/07/2011 Sala Dibattiti:

LA CASTA NON E’ QUA!!!

Sabato 15/07/2011 Sala Dibattiti:

L’AVANZATA SI E’ FERMATA…. Incontro con Stefano Bonaccini Segr.PD Emilia Romagna

Sabato 15/07/2011 Sala Dibattiti:

Il Segretario Incontra il territorio…. Incontro con Raffaele Donini Segr.PD Bologna

 

 


News

Giovedì 30/06/2011

  • Il Dibattito previsto per venerdì 01/07/2011 é annullato a seguito dell’assenza del Prof. Alberto Melloni a causa di problemi famigliari
  • Per il dibattito di mercoledì 06/07/2011 dal titolo UNA ALTERNATIVA POSSIBILE ha confermato la sua presenza la Coordinatrice Provinciale dell’ UDC   Maria Cristina Magli

Venerdì 01/07/2011

  • Il Dibattito previsto per sabato 16/07/2011 non vedrà la presenza del Consigliere Regionale Manes Bernardini per precedenti impegni assunti

Venerdì 08/07/2011

  • Il Dibattito previsto per sabato 09/07/2011 é annullato a seguito dell’assenza del Vice Presidente della Regione Emilia Romagna Simonetta Saliera a causa di problemi famigliari

 

 

 

 

 

Macciantelli… risposte su Mura San Carlo Pulce


A seguito dell’incontro svolto da Movimento Cittadini Mura San Carlo e Pulce qui di seguito riportiamo la dichiarazione del Sindaco Marco Macciantelli

 

Con ordine, nel merito. Per prima cosa, un’ovvietà: nel momento in cui il Consiglio comunale, legittimamente, a undici anni dalla nuova legge urbanistica regionale (20 del 2000), dopo cinque anni di preparazione del Psc dal 2004 al 2009, approvato nell’aprile del 2009, dopo due di approfondimenti, da allora ad oggi, si accinge ad esaminare il Piano operativo comunale previsto per i prossimi anni è normale e fisiologico che ci siano discussioni o che emergano domande o richieste di chiarimenti. Bisogna saperlo e non sorprendersi; sino all’adozione e poi verso l’approvazione sarà così e magari non mancherà chi vorrà formulare questioni strumentali o pretestuose o proporre anche fuori tempo massimo la logica del “più uno” o quella del “io non sapevo” o del “nessuno mi ha detto nulla”. Per questo, peraltro, dal punto di vista delle procedure formali, tra l’adozione e l’approvazione del Poc ci saranno i sessanta giorni per le osservazioni e le controdeduzioni. L’importante è sapere che il primo soggetto orientato a tutelare i cittadini è il Comune di San Lazzaro, chiamato a fare una sintesi tra tante esigenze e i non pochi bisogni. Poi ci sono gli interessi specifici, particolari, parziali o settoriali. Attenzione, però, al fenomeno dell’egoismo sociale. Consiste nell’idea che occorrono dei servizi, anzi magari si rimprovera al Comune di non garantirne mai abbastanza, ma guai a promuoverli in prossimità di dove abitano coloro che li invocano. Qualcuno dice Nimby; dappertutto, ma non nel mio giardino. O non sotto le mie finestre. Beh, bisogna sapere che questo atteggiamento non va bene, anche se si ammanta, soprattuto se si ammanta, di altisonanti principi che tendono a colpevolizzare gli altri e ad escludere un’assunzione di responsabilità ovvero un’idea di coesione e di solidarietà. Nanturalmente non mancano quelli che sollecitano questo atteggiamento o lo enfatizzano. Mura San Carlo è all’attenzione dell’Amministrazione, a tal punto che lì, su richiesta dei cittadini, è stato promosso l’intervento più ambizioso di questi due ultimi mandati. Continua a leggere